Loading... Please wait...

La trasformazione dell’uomo

La trasformazione dell’uomo

$62.91 (inc Tax) $52.42 (exc Tax)
Code
BR76CTM1-7-V-ITA-SET
Quantity

Product Description

Siamo consapevoli di essere frammentati?

Prima conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 17 maggio 1976

Introduzione - 10 minuti

Siamo consapevoli di essere frammentati?

Come si può essere consapevoli della totalità della vita se si è frammentati?

Il pensiero crea il centro.

Quando ci sono due desideri contrastanti c’è conflitto e allora si diventa consci. Possiamo essere consapevoli dei vari frammenti?

Io sono un frammento e quindi creo più frammenti, più conflitto, maggiore confusione, maggior dolore. È il centro la causa vera della frammentazione?

L’inizio della frammentazione avviene quando cerco la sicurezza? La sicurezza nella conoscenza, usata in modo sbagliato, è uno dei fattori della frammentazione?

Posso essere libero dal desiderio di essere psicologicamente sicuro?

Un modo meccanico di vivere conduce al disordine

Seconda conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 18 maggio 1976

Esiste veramente una sicurezza psicologica?

Esiste la sicurezza psicologica – un senso dell’esistenza ben fondato e radicato?

La mia sicurezza risiede in qualche immagine, una rappresentazione, un simbolo, una conclusione, un ideale. Ti incontro con il passato; è forse perché rifiuto di vedere le cose per quello che sono? Se non c’è una vera, basilare, profonda sicurezza, psicologicamente esiste un domani?

Il cervello ha bisogno di ordine per poter funzionare e trova ordine in un processo meccanico perché è stato allenato sin dall’infanzia a fare così.

Quando il passato incontra il presente e continua, costituisce uno dei fattori del tempo, della dipendenza, della paura. Ma quando il passato incontra il presente e io sono completamente conscio di questo momento, allora si ferma e così ti incontro come per la prima volta.

Posso cambiare completamente dalla radice?

Terza conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 18 maggio 1976

Q: Perché gli esseri umani vivono in questo modo?

Perché gli esseri umani vivono in questa spaventosa sofferenza, accettata da millenni? È possibile per un essere umano cambiare proprio dalla radice del suo essere?

Chi me lo dirà? Marx, Lenin, Mao, il Papa o il parroco? L’autorità esiste perché gli esseri umani sono nel disordine. Rifiutando l’autorità divento molto sano; quando rifiuto l’autorità ho più energia.


Qual è l’azione corretta nella vita? Posso scoprirlo solo se non c’è disordine in me. Il “me” è il disordine. Per quanto reale, il “me” è la fonte del disordine, perché separa, divide me da te, noi da loro; la mia nazione, il mio Dio e me. Come posso abbandonare l’io?

Nella solitudine possiamo essere completamente sicuri

Quarta conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 19 maggio 1976

Perché gli esseri umani vivono in questo modo?

Gli esseri umani non si trasformano radicalmente perché hanno veramente paura di non appartenere a un gruppo, a qualcosa di definito? Hanno paura di stare in piedi completamente da soli?

Solo significa tutt’uno (all one) quando non c’è frammentazione, che è ordine totale. Possiamo uscire dalla corrente di questa enorme confusione, disordine, dolore, speranza, tormento e disperazione?

Tutta la nostra società, tutta la religione, tutta la cultura, si basano sul pensiero. Il pensiero si rende conto di aver fatto questo disordine, questo caos? Il pensiero è consapevole di se stesso come movimento che crea un’azione frammentata?

Quando il movimento del pensiero giunge a una fine, c’è totale azione.

Quando sei di fronte al fatto, non c’è paura.

L’immagine che hai di te impedisce la relazione con gli altri

Quinta conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 19 maggio 1976

Esiste l’inconscio?

Il processo di frammentazione è uno stato della mente che divide, che sostiene che vi siano l’inconscio e il conscio.

Ciascun essere umano ha un’immagine di sé di cui non si rende conto, di cui non è consapevole. Qual è l’origine della costruzione delle immagini di sé?

Finché avremo delle immagini non ci sarà pace nel mondo; non ci sarà amore nel mondo.

Se si rimane con il fatto, c’è una trasformazione.

La nostra coscienza sono le nostre immagini, le conclusioni, le idee. Se non si forma nessuna immagine, che cos’è la coscienza?

Qualsiasi forma di immagine impedisce la bellezza della relazione

Sesta conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 20 maggio 1976

Che cosa produrrà una radicale trasformazione nella coscienza degli esseri umani?

La mia coscienza è la coscienza del mondo perché è piena delle cose del pensiero: dolore, paura, piacere, disperazione, attaccamento.

La corretta relazione inizia col rendermi conto della responsabilità che ho verso me stesso.

La parte preponderante della coscienza è l’immagine di sé. Colui che costruisce l’immagine è il passato, l’osservatore, il “me”, che è sostanzialmente l’immagine. Quando lo vedi, è finito.

Quando non c’è nessun movimento del pensiero, cioè nessuna costruzione di immagini, che cosa accade? Quando non c’è nessuna delle cose che creano divisione, che cosa nasce?

La vita è sacra

Settima conversazione con il Dr. Bohm e il Dr. Shainberg - Brockwood Park, Inghilterra - 20 maggio 1976

Sapete che cosa significa amare qualcuno?

Capite che cos’è la compassione? Avete quel senso di straordinaria energia che è la compassione, la fine del dolore?

Senza compassione, gli esseri umani distruggono se stessi.

Abbi un insight nel dolore – non nel dolore del pensiero, ma nel dolore universale dell’umanità.
Da quell’insight nasce la compassione. La compassione è la fine di tutta la vita? La fine di tutte le morti?

Esiste qualcosa di sacro, di non toccato dall’uomo, che è al di là della compassione? Quello potrebbe essere l’origine di tutto.

Una vera, profonda meditazione, che genera insight.

Vendors Other Products

Customers Who Viewed This Product Also Viewed

Click the button below to add the La trasformazione dell’uomo to your wish list.